logo Barzizza
 

Giuseppe "Beppe" Barzizza era un creativo puro. Non solo nel suo lavoro di imprenditore. Amava organizzare, mettere insieme le singole attitudini individuali di chi si rivolgeva a lui. Aveva una grande, naturale capacità di comunicazione e si poneva sempre al servizio della comunità: con l'entusiasmo di un ragazzino e l'esperienza di una vita passata in prima linea ha creato squadre di sportivi dilettanti nel calcio e nel ciclismo.

Comprensivo eppure determinato, aveva la rara abilità di intuire i talenti nascosti e di portarli alla luce, seguendoli con amore e attenzione. Molte persone devono a lui la scoperta di se stessi e delle loro predisposizioni sia nel lavoro sia nel tempo libero.

Era una persona semplice e arguta con il raro dono di saper ascoltare e di guidare, al momento opportuno, verso le scelte migliori.

La sua semplicità poteva, a prima vista, trarre in inganno: in realtà il signor Barzizza era un colto, raffinato cultore del gusto e dell'eleganza nata dall'essenzialità. A chi ha vauto il privilegio di conoscerlo ha lasciato un grande dono: l'arte di creare bellezza e armonia. Non solo in un gioiello prezioso, ma anche e soprattutto nella vita.